Alhambra2.jpg

occhiL’EMDR (acronimo di Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è una tecnica innovativa che sta rivoluzionando la psicoterapia negli ultimi 30 anni. Si basa sulla scoperta che alcuni tipi di stimolazione alternata destro/sinistra permettono di affrontare disturbi psicologici collegati a eventi di vita emotivamente stressanti o traumatici. Lutti, traumi relazionali, incidenti, violenze, abusi, esperienze di vita particolarmente difficili possono essere elaborate e risolte con un trattamento relativamente veloce e di efficacia provata dagli studi scientifici.

Add a comment
Leggi tutto...

"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore"
Tiziano Terzani

Psicoterapia

 

La psicoterapia è un percorso guidato, protetto, per affrontare le proprie paure, liberarsi dai condizionamenti, riflettere sui propri atteggiamenti e sui propri vissuti. Per capire qualcosa di più su come siamo fatti e raggiungere un cambiamento interiore.

Cambiare, ma anche accettarsi. {loadposition addthis}

Add a comment
Leggi tutto...

biofeedback training

Il Biofeedback - Neurofeedback è una tecnica innovativa che tramite uno strumento elettronico permette di intervenire su vari disturbi psicosomatici, cefalea, insonnia, stati d’ansia, ipertensione, ecc;

E' un approccio terapeutico non invasivo e privo di effetti collaterali che è stato ampiamente validato dalla letteratura scientifica. {loadposition addthis}

Add a comment
Leggi tutto...

Incontri di gruppo per apprendere conoscenze e strategie utili per combattere il peso in eccesso.

Gruppo psiconutrizionaleSi tratta di un ciclo di incontri di gruppo tenuti da psicoterapeuta e dietista (dott.ssa Sara Biondi) che forniranno conoscenze e strategie per migliorare il rapporto col cibo. Ogni persona verrà accompagnata passo-passo nel difficile percorso che attraverso il cambiamento nello stile di vita porta al raggiungimento di un peso ragionevole e sano.

Add a comment
Leggi tutto...

hamburger

Quante volte abbiamo incominciato una dieta per perdere peso ma ci siamo arresi dopo qualche settimana di sacrifici estenuanti?

A volte si tratta di diete fortemente squilibrate, che comportano gravi privazioni di nutrienti e quindi sono poco tollerate dall'organismo (per fortuna...). Altre volte sono diete corrette ma che in ogni caso si scontrano con forti resistenze del nostro corpo; proviamo a concentrarci sul menù giornaliero, sulle quantità, ma non riusciamo ad avere la giusta continuità e piano piano le eccezioni diventano una regola fino a mollare la dieta.

Perchè è così difficile privarsi del cibo? {loadposition addthis}

Add a comment
Leggi tutto...

Dove ricevo